Taloro Gavoi CINE-Tumbarinu Isola delle Storie
     
 
Notizie 
OnLine da Gavoi

ESTATE CineTumbarinu 2016


--------------------


SCARICA L'APP

----------------------



----------------------

video sponsorizzati

SU PALU DE SA ITRIA 2016




Visitatori
Visitatori Correnti : 16
Membri : 0

Per visualizzare la lista degli utenti collegati alla community, devi essere un utente registrato.



S'ERBUZU DI GAVOI di G.Mereu
il 12 marzo 2016 alle 09:28:00 da webmaster. IT - GAVOI 2016

 



S'erbuzu è una minestra a base di erbe selvatiche tipica della cucina Gavoese. Ho riportato la composizione citata in corrispondenza di tale vocabolo nel vocabolario Gavoese-Italiano “ello tando? scritto dall'Ing. Gonario Francesco Sedda, che riporta la ricetta della madre Sig.ra Grazia Mereu.

Ho accompagnato il nome Sardo a quello scientifico e a quello Italiano per consentire ulteriori elementi di approfondimento.

La minestra si prepara tritando finemente le erbe e facendole bollire, cuocendo separatamente i fagioli secchi, messi in ammollo dalla sera precedente, conditi con lardo tritato, e/o pancetta, e/o salsicce, mischiando e salando il tutto e sciogliendo infine nella minestra il formaggio fresco leggermente acidulo. Alcuni mettono le patate, la fregola o altri tipi di pasta.

Le varianti sono infinite e ogni famiglia custodisce la sua versione. Il segreto sta fondamentalmente nel bilanciamento dei vari tipi di erbe, alcune amare, altre acidule, altre dolci, realizzando un insieme armonico che solo una conoscenza abbastanza approfondita delle erbe e della loro influenza sull'equilibrio complessivo del piatto consente.

S'erbuzu è una scheda di una collezione di un libro dedicato alle erbe selvatiche che presto verrà presentato e posto all'attenzione dall'Ing. Giulio Mereu – 2016

 

 

Segnalato da Ing. Giulio Mereu

Condividi articolo con:
--- : 683 | Torna indietro

link sponsorizzati